I migliori trasportini per gatti per viaggiare sicuri 🐈

trasportino per gatti amazon

Un trasportino è essenziale se pianifichiamo di viaggiare in auto, treno o aereo con il nostro animale domestico. In effetti, è fondamentale persino portarlo in modo sicuro e confortevole dal veterinario. Solo con lui avremo la certezza che non sarà in grado di scappare all’aeroporto o alla stazione e che non ci darà fastidio durante la guida. Senza dubbio, un contenitore da avere sempre a portata di mano se portiamo il gatto in vacanza o cambieremo residenza.

La nostra selezione 

Questo trasportino di Pecute è un magnifico esempio di tutto ciò che abbiamo appena detto. L’abbiamo scelto come miglior trasportino di gatto in questo confronto per le sue porte a rete, la sua struttura in tessuto Oxford e i suoi ampi scomparti , nonché le eccellenti valutazioni fornite dai suoi utenti. Lo stesso vale per il contenitore di plastica rigida Dadypet . Ha le dimensioni perfette per salire su un aereo e ha accessori per fissarlo alla cintura di sicurezza di un veicolo .

Il migliore: Trasportino di gatti Pecute

Il miglior porta-gatti del marchio Pecute secondo le opinioni degli utenti Amazon, che gli hanno dato un 4.4 su 5 con il 70% di valutazioni a 5 stelle. È un trasportino per gatto espandibile con una borsa per il trasporto traspirante. Si adatta perfettamente a cani e gatti, supporta un massimo di 20 kg ed è molto comodo per l’animale.

Eccellente trasportino per gatti Pecute

trasportino per gatto pecute

Il gatto sintetico con ante a rete e lati flessibili è completamente pieghevole e può essere trasportato come borsa o zaino. È stato realizzato in tessuto Oxford ecologico, non tossico e non irritante e ha quattro finestre per ventilare l’interno. Inoltre è completamente impermeabile e dispone di distributori e scomparti per sacchetti di immondizia. Inoltre, ha chiusure lampo anti-fuga.

Acquista su Amazon

Seconda opzione: trasportino per gatto confortevole DADYPET

Ora stiamo andando con il miglior porta gatto del marchio Dadypet basato sulle valutazioni dei clienti Amazon. La sua valutazione media è 4,6 su 5, ha il 74% delle recensioni a 5 stelle e afferma di essere il miglior venditore su questo portale. Noe dice di lui che “è uno dei migliori porta-gatti che ho avuto” poiché “è spazioso, comodo e facile da trasportare”. A questo Dilan aggiunge che “è un trasportino di felini con un letto polare rimovibile che rende il gatto più calmo e caldo durante il viaggio”.

Rendi il tuo viaggio più sicuro con il marsupio Dadypet

trasportini dadypet per gatti

Qui stiamo parlando di un porta zaini per gatti con una base anti-ribaltamento di medie dimensioni stabile progettata per animali fino a 10 kg . Può essere indossato a spalla o come borsa da viaggio e include un tappetino polare che offre comfort e calore. Ha una porta frontale e superiore, entrambe con rete a rete, con cerniere di sicurezza. Ha anche tasche e scomparti e ha un design molto moderno.

Acquista su Amazon

Alternativa: transportino plastico Kerbl Expedion

Finiremo questa guida con quello che, secondo i commenti degli utenti di Amazon, è il miglior trasportino per gatti del marchio Kerbl Expedion. Sfoggia un 4,3 su 5 e il 62% dei punteggi massimi . Ad esempio, Triana afferma di lui che “il prezzo di questo trasportino di plastica per gatti è molto basso se si tiene conto della sua resistenza e versatilità”, a cui David aggiunge “mi ha aiutato sia ad andare in viaggio che a prendere la macchina per il mio gatto quando andiamo dal veterinario. ”

KERBL trasportino classico per gatti quando si recano dal veterinario

trasportino e porta-gatti amazon

Questo porta-gatti con porta in acciaio può essere utilizzato anche come seggiolino per auto in quanto ha un sistema di fissaggio progettato per le cinture di sicurezza . Le sue dimensioni sono 45 x 30 x 30 cm (lunghezza, larghezza e altezza), il che lo rende ideale per viaggiare su treni e aerei. Ha più fori di ventilazione e una maniglia superiore per un facile trasporto. La parte superiore può essere rimossa per rimuovere l’animale più facilmente.

Acquista su Amazon

Come scegliere un trasportino e cosa considerare prima di acquistare uno?

Questi sono gli aspetti più importanti che dobbiamo considerare prima di lanciare un’offerta per trasportino di gatti:

  1. Materiale di produzione: deve essere Prima di tutto, facile da lavare. Si raccomandano telai per gatti in tessuto e plastica rigida. Deve essere impermeabile per evitare che l’animale si bagni se piove.
  2. Dimensione: dovrebbe essere sufficiente per il gatto alzarsi, sedersi e sdraiarsi comodamente. Per viaggiare in aereo è necessario rispettare alcune misure stabilite dalla compagnia.
  3. Rigidità: più vecchio sei, più il gatto sarà protetto dai colpi. Tuttavia, il tessuto offre una migliore imbottitura e una maggiore ventilazione e traspirabilità.
  4. Porte e fori: le porte devono essere robuste e dotate di lucchetti e / o cerniere che impediscono al gatto di aprirle. Ma, inoltre, devono svolgere una funzione di ventilazione e traspirazione. Le finestre a maglie da traspirare sono anche molto utili in questo senso.
  5. Base: i porta-gatti con tappetino offrono un maggiore comfort all’animale. Inoltre, sono facilmente lavabili in caso di necessità e impediscono la colorazione della struttura.
  6. Peso: dovrebbe essere il più leggero possibile poiché anche le compagnie aeree e le compagnie ferroviarie impongono limiti di peso per i viaggi (di solito 8 kg). Ovviamente, devi resistere correttamente al peso del gatto.
  7. Extra: i supporti per materassi morbidi, con spallacci regolabili e spazio per un alimentatore, depressione e sabbiera sono molto utili per i lunghi viaggi.

Che cos’è un trasportino per gatto?

gatto trasportino porta-gatti

Un porta-gatti è un contenitore portatile progettato per trasportare i piccoli gatti in modo comodo e sicuro . È un contenitore chiuso che ha prese d’aria o prese d’aria che consentono all’animale di respirare e sentirsi fresco durante il viaggio. Di solito ha un’ergonomia per tenerlo con le mani e una porta superiore o anteriore per introdurre e rimuovere l’animale. Generalmente, è fabbricato in plastica rigida o in tessuto traspirante.

Come sono i trasportini di gatti e come funzionano?

I supporti per gatti sono contenitori a forma di secchio o simili fabbricati in tessuto, pelle, plastica trasparente o plastica rigida. Hanno porte, generalmente in metallo o plastica, chiuse da una cerniera o un sistema di sicurezza che impedisce all’animale di aprirsi e fuggire. Di solito hanno anche scomparti e spazi in cui collocare contenitori per cibo e acqua e, in quelli più grandi, una vasca di sabbia.

Essere in grado di passare il mop, aspirapolvere o pulire contemporaneamente in un unico dispositivo come gli aspirapolvere robot ci farà risparmiare tempo da dedicare a cose più importanti.

In generale, non è difficile introdurre i gatti nei trasportini perché di solito piacciono questi tipi di contenitori. Tuttavia, possono avere paura se sono abituati a portarli dal veterinario, per esempio. Pertanto, è consigliabile abituarli fin dall’infanzia e persino lasciarli dormire ogni giorno se ne hanno voglia.

Come utilizzare i trasportini?

Secondo molte opinioni sui trasportini per cani e gatti analizzati, il loro uso, sebbene semplice, crea alcuni problemi. Questi suggerimenti sono molto utili per prevenirli:

  1. Scegli un porta-gatto grande : a meno che non sia un cucciolo, nel qual caso si adatta un piccolo porta-gatto, il Il contenitore deve avere abbastanza spazio per consentire all’animale di muoversi un po ‘e sdraiarsi comodamente.
  2. Sempre separatamente : se abbiamo più di un gatto, o acquistiamo un doppio vettore o ne trasportiamo due. Non è consigliabile prenderli in esso poiché, probabilmente, finiranno per combattere anche se di solito vanno d’accordo.
  3. Lavare il trasportino dopo ogni uso : l’odore dei gatti è molto più sviluppato del nostro e qualsiasi strano odore può far sì che non vogliano entrare. Dobbiamo usare acqua, sapone neutro e detergenti enzimatici per pulirlo.
  4. Non forzare il gatto a entrare nel trasportino: questo genererà solo una cattiva percezione. Dobbiamo posizionarlo sul pavimento aperto, mettere del cibo che ti piace (prosciutto cotto, per esempio) e lasciarlo entrare da solo.
  5. Non fare mai movimenti improvvisi con il gatto dentro : questo ti spaventerà e ti farà apparire aggressivo.
  6. Posiziona il trasportino in alto : una volta che il gatto è entrato, dobbiamo posizionare il trasportino su un tavolo o una sedia per espandere il suo campo visivo. Non lasciarlo mai a terra o in un posto dove puoi vedere altri animali.

Tipi di trasportini

Innanzitutto, possiamo differenziare due tipi di porta-gatti in base al loro sistema di apertura:

  1. Trasportino per gatti con carico dall’alto : hanno la porta nella parte superiore del contenitore.
  2. Trasportini per gatti con caricamento frontale : la porta si trova sul lato anteriore o laterale.

Ora, ci sono porta-gatti a due porte che permettono all’animale di essere introdotto e rimosso sia dalla parte superiore che da quella anteriore. È anche possibile trovare, ad esempio, un porta-gatto doppio di questo tipo con due scomparti per trasportare due animali domestici separatamente.

Inoltre, possiamo anche distinguere diversi tipi di corrieri felini in base alla loro forma e al materiale nella che sono stati fabbricati:

  1. Trasportini per gatti in plastica rigida : sono molto resistenti e offrono un grado totale di protezione per gli animali dagli impatti. Senza dubbio, sono i trasportini per gatti raccomandati per viaggiare in aereo o in treno.
  2. Porta-gatti in tessuto : sono leggeri e occupano poco spazio. Sono i più utilizzati quando si effettuano piccoli viaggi in auto poiché offrono un grande comfort all’animale. Si consiglia inoltre di portarlo dal veterinario. In molti casi, è un tipo di porta gatto pieghevole che può essere facilmente riposto.
  3. Borse di stoffa per gatti : le più utili per la vita di tutti i giorni. Normalmente, sono appesi alla spalla da una maniglia come se fossero borse a tracolla. Sono i migliori trasportini per piccoli gatti che hanno alcune settimane o mesi di vita e non possono ancora badare a se stessi.

Istruzioni per viaggiare in aereo con un gatto

A seconda del paese in cui viaggeremo, dobbiamo seguire un regolamento o un altro. Qui ci concentreremo su ciò che devi sapere per portare il tuo gatto in qualsiasi città o nazione che è membro dell’Unione Europea.

Questi sono i requisiti imposti a qualsiasi gatto per viaggiare in aereo:

  1. Passaporto europeo : questo è un documento fornito dai veterinari al tempo di nascita o adozione dell’animale. Contiene informazioni relative al proprietario del gatto, la sua descrizione fisica (razza, colore dei capelli, ecc.), Il luogo di residenza e altre informazioni di interesse.
  2. Chip : essenziale. Se non ce l’hai, non sarai in grado di salire sull’aereo.
  3. Vaccini : devono essere aggiornati. Questo appare nel passaporto europeo. Una menzione speciale merita il vaccino contro la rabbia. È obbligatorio che l’abbiamo messo in volo.

Quando viaggi all’estero devi portare con te la tua documentazione e quella del tuo gatto correttamente identificato

D’altra parte, questo è ciò che dovremmo considerare riguardo all’aeroporto , i biglietti e il volo stesso:

  1. Biglietti : sui biglietti devi specificare chiaramente che stai viaggiando con un gatto . Molte compagnie aeree ti consentono di includere questa opzione durante la prenotazione online, ma altre richiedono di farlo telefonicamente o di persona presso un ufficio della compagnia. In ogni caso, dobbiamo sempre pagare un supplemento. Alcuni richiedono addirittura un biglietto separato .
  2. Trasportino : affinché l’animale possa viaggiare in una cabina con il suo proprietario, deve trovarsi all’interno di un trasportino per gatti rigido le cui dimensioni siano, al massimo, 55 x 35 x 25 cm (queste misure possono variare leggermente a seconda dell’azienda) . Inoltre, il peso del felino aggiunto a quello del corriere non può superare gli 8 kg . All’interno dell’aereo, dovrebbe sempre essere posizionato tra le gambe dell’utente o sotto il sedile anteriore, se possibile.
  3. Check-in : quando si viaggia con un animale domestico, è necessario check-in di persona al banco check-in della compagnia aerea. Cioè, non possiamo farlo online. Qui esamineremo per la prima volta il passaporto europeo.
  4. Controllo di sicurezza : il momento più delicato. Dobbiamo rimuovere il gatto dal corriere per passare il contenitore di trasporto lungo la cintura. È consigliabile averlo attaccato con un’imbracatura e un guinzaglio o precedentemente assonnato in modo che, con i nervi e la tensione del momento, non sfugga. A questo punto ci chiederanno di nuovo il passaporto europeo.

Suggerimenti per viaggiare in aereo con i gatti

Dopo aver acquistato un porta-gatti adatto per volare e prima di salire sull’aereo dobbiamo tenere conto di queste raccomandazioni:

  1. Assicurati che la compagnia aerea permetta di viaggiare con animali domestici : attualmente, non tutti lo consentono. E, se lo fanno, si applicano supplementi.
  2. Esamina la documentazione e tienila a portata di mano : in caso contrario, non supereremo il controllo di sicurezza o il check-in, quindi non ci faranno volare.
  3. Scegli un vettore adatto : deve essere conforme agli standard della compagnia aerea in termini di dimensioni, peso e caratteristiche. Generalmente, è necessario essere in plastica rigida.
  4. Non dare da mangiare o bere al gatto prima del viaggio : almeno, l’animale deve digiunare per 2 o 3 ore prima del viaggio. Questo ti impedirà di dover fare i tuoi bisogni durante il volo. In ogni caso, non fa male essere un meteorologo e scegliere un corriere per gatti con sandbox.
  5. Essere in aeroporto con largo anticipo : il check-in di persona e il superamento del controllo di sicurezza con un gatto richiede più tempo del normale. Il nostro consiglio è di essere lì almeno 3 ore prima della partenza del volo.
  6. Sleeping the animal : Qualsiasi veterinario può darci una pillola con cui sedare leggermente l’animale se viaggeremo in aereo. Ciò ti farà risparmiare stress durante il viaggio e ridurrà il rischio di vomito durante il volo.
  7. Sempre con imbracatura : anche se hai sonno, il tempo di rimuoverlo dal supporto per passare il nastro radiografico è abbastanza delicato. L’afflusso di persone lì e il cambio di sito possono farli prendere dal panico e fuggire.

I gatti sono animali che si sentono insicuri quando escono dal loro habitat, il che significa stress e disagio

Detto questo, se non strettamente necessario, non è consigliabile volare con i gatti . I felini sono animali molto territoriali e ai quali influiscono notevolmente i viaggi e i cambiamenti di posizione.

Quali sono le compagnie aeree che consentono di viaggiare con i gatti?

trasportini-gatto-piccolo

Attualmente, queste sono le uniche compagnie aeree che consentono di volare con i gatti:

  1. Air Europa : supporta porta-gatto con dimensioni massime di 55 x 35 x 25 cm e il cui peso, con l’animale all’interno, è di 8 kg. Se si tratta di voli ATR (velivoli con elica), questa cifra è ridotta a 6 kg. Il costo del supplemento dipenderà dalla destinazione. In Italia, è di € 25 se viaggiate in cabina e di € 90 se viaggiate in cantina. Per il resto dell’Europa e dell’Africa, rispettivamente € 50 e € 100. Se è un volo transoceanico, € 150 e € 240. Ovviamente, questi importi sono indicativi in ​​quanto possono variare in qualsiasi momento su iniziativa dell’azienda.
  2. Iberia : consente il trasporto di martinetti in robusti supporti di plastica di massimo 45 x 35 x 25 cm e di peso fino a 8 kg. Il costo è di € 25 per i voli all’interno della Spagna e tra € 50 e € 150 per i voli internazionali.
  3. Volotea : Questa compagnia a basso costo ammette solo di portare gatti in cabina all’interno di vettori da 50 x 40 x 20 cm il cui peso combinato è di 8 kg. Il prezzo del supplemento è compreso tra € 39 e € 60, a seconda della destinazione.
  4. Vueling : non trasporta neppure animali in cantina. Permette di viaggiare con i gatti in vettori di 45 x 39 x 21 cm e 8 kg. Le tariffe sono di € 40 per i voli nazionali e di € 50 per i voli internazionali.

Altre compagnie che, sebbene straniere, permettono di volare con i gatti sono Ryanair, American Airlines, Easyjet, Wizz Air, Tap Portugal, Transavia, Alitalia e Norwegian .

Quali sono i marchi più consigliati sul mercato?

I migliori trasportini per gatti per viaggiare sicuri

Dopo aver fatto questo confronto tra i trasportini per gatti, abbiamo concluso che i migliori modelli per gli utenti sono quelli appartenenti a questi marchi:

  1. Pecute: Senza dubbio, una delle migliori marche di porta-gatti per viaggiare in auto, treno e aereo al momento. Progetta e produce principalmente modelli di tessuto molto larghi e resistenti che offrono un livello ottimale di ventilazione. Ciò impedisce all’animale di essere travolgente all’interno.
  2. Dadypet: versatilità e comfort sono i termini che definiscono meglio i design di questo marchio. Rende i trasportini per gatti con un buon rapporto qualità-prezzo di dimensioni compatte ideali per l’uso in treno e aereo. Di solito hanno abbastanza scomparti per trasportare gli effetti personali dell’animale.
  3. Kerbl Expedion: un’opzione molto interessante per chi cerca un porta-gatti economico. Si concentra sulla produzione di modelli in plastica rigida larghi e ben ventilati con una maniglia superiore e che sono persino progettati per essere fissati al sedile di un’auto con una cintura di sicurezza.

Se viaggi presto con il tuo animale domestico, usa tutte queste informazioni per comprare il trasportino raccomandato per il tuo amato animale domestico.

Altri offerte di trasportini su Amazon

I 15 migliori giocattoli per gatti del 2020 🐈

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.